PIÙ CLIENTI E PIÙ CONTATTI DAL WEB

Intervista a Sabrina, Collaboratrice Amministrativa

29/11/2018

Ciao Sabrina, con te chiudiamo in bellezza la nostra serie di interviste. Qual è il tuo ruolo all’interno di Top sui Motori? Come si svolge la tua giornata tipo? Cosa fai ogni giorno?

Ciao Olga. Può sembrarti strano, ma il mio lavoro non ha niente di creativo anche se lavoro in una Web Agency. Infatti sono una collaboratrice amministrativa part-time e mi occupo principalmente della contabilità dell'azienda, dunque numeri, cifre, pagamenti, bonifici e scadenze!

Nella pratica quotidiana, inserisco dati contabili fino alla stesura del bilancio. Oltre a questo mi occupo degli incassi dei clienti e dei pagamenti dei fornitori, del rapporto con le banche e dei vari adempimenti fiscali.  Nonostante sia un lavoro ripetitivo ogni giorno è un po' diverso dall’altro in base all’approssimarsi o meno delle scadenze, delle richieste di pagamento o di qualche cambio di fatturazione.

Qual è la parte più difficile del tuo lavoro?

Come sai gli adempimenti fiscali in Italia sono tantissimi e quindi la difficoltà principale del mio lavoro è proprio non dimenticare nemmeno una scadenza e registrare tutto nel modo corretto.

Passiamo a qualche domandina privata. Sei appassionata di running e partecipi a molte manifestazioni sportive che si tengono qui a Padova. Com’è nata questa tua passione? Raccontaci.

Mi definisco una sportiva e il mio mondo è da sempre il nuoto (infatti oltre a nuotare sono giudice di gara). Ho cominciato a correre in un momento di malinconia pochi anni fa, ma la passione è aumentata e quest'anno ho corso la mia prima maratona, la Venicemarathon. È stata un’esperienza veramente emozionante, anche se nel tratto che correva lungo le strade del centro storico di Venezia siamo stati sorpresi dall’acqua alta.

Sappiamo poi che sei una camperista, e insieme a tuo marito hai girato molto. Qual è la città che ti ha lasciato il ricordo più bello?

In 29 anni di camper ho veramente girato l'Italia e l'Europa in lungo e largo, e devo dirti che l'Italia è veramente il Bel Paese.  La città che preferisco è sicuramente Roma: ti trovi in un museo a cielo aperto anche se cammini per le strade trafficate. In Europa invece torno sempre molto volentieri a Parigi.