PIÙ CLIENTI E PIÙ CONTATTI DAL WEB

Gentili Clienti,
in relazione al lockdown previsto, cioè il blocco totale di tutte le attività, vi comunichiamo che gli uffici sono chiusi sino allo sblocco. Siamo a disposizione ai vari indirizzi di posta. Per urgenze sono attivi i seguenti recapiti telefonici: 3483534284 o 336642864. Sicuri della vostra comprensione, troveremo la forza per risollevarci tutti.

Grazie

Massimizzare la Lead Generation: 4 strumenti per ottenere più contatti per la tua azienda

13/02/2020

Nella società attuale i dati degli utenti sono così centrali e preziosi, tanto da essere diventati un elemento concorrenziale tra i più grandi player digitali. I dati sono una vera e propria risorsa, talvolta difficile da reperire, ma molto utili per far crescere la propria attività e conoscere i clienti già fidelizzati. La Lead Generation è fondamentale per raggiungere questo obiettivo, ma di cosa si tratta esattamente?

La Lead Generation è uno strumento di marketing che consente di generare contatti e acquisire clienti. Ciò avviene principalmente tramite un form da compilare con i propri dati che consente, al potenziale cliente, di essere ricontattato. Per fare in modo che questo target sia già a monte “profilato” correttamente, in genere si offre un “plus”, un “qualcosa in più” (uno sconto, un omaggio...) che possa attirare il target che ci interessa realmente, questo Plus viene chiamato Lead Magnet.

L’obiettivo è quindi quello di acquisire nuovi contatti di potenziali clienti che siano innanzitutto realmente interessati a ciò che offriamo (prodotto o servizio che sia) e che abbiano una maggiore propensione all'acquisto.

Per la raccolta dei dati dei nostri potenziali clienti la cosa principale da fare è dedicare uno spazio, all'interno del nostro sito, alla raccolta di questi contatti, che può essere finalizzato alla richiesta di informazioni, o per usufruire di uno sconto... Qualsiasi cosa decidiamo di offrire ai nostri potenziali clienti, dobbiamo offrirgli assolutamente qualcosa in cambio, che li spinga a lasciare senza esitare i propri dati sensibili.

Per la Lead Generation non è obbligatorio utilizzare necessariamente il proprio sito, ma ci sono anche altri canali e altri strumenti che possono aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo.

Di seguito una breve descrizione e le potenzialità degli strumenti e dei mezzi che ci permettono di ottenere con successo la raccolta di contatti di alta qualità.
 

1. Google Ads

Google Ads è uno degli strumenti più potenti ed efficaci per creare una Lead Generation di qualità. Attraverso questo tool si ha la possibilità di pubblicare campagne in cui si chiede agli utenti di compiere una determinata azione, come ad esempio lasciare i propri dati di contatto.

Uno degli aspetti più importanti da tener presente è il targeting per posizionamento, una forma di pubblicità che seleziona siti web specifici dove pubblicare i propri annunci. Questi siti possono essere selezionati tenendo presente l’argomento da questi trattato o anche in base al tipo di pubblico di destinazione.

Tra i più importanti obiettivi delle campagne di Google Ads troviamo:

·Invitare i clienti a completare l’acquisto

·Raccogliere i dati di contatto tramite una pagina di destinazione

·Far crescere il traffico sul sito web

Le cose più importanti da fare in questo caso sono:

·Evidenziare un'offerta esclusiva, che attragga i clienti;

·Offrire al potenziale cliente informazioni importanti che possano guidarlo al compimento di un'azione, e che lo spingano a scegliere voi, e non un vostro competitor;

·Fornire diversi canali per mettersi in contatto con voi: una e-mail a cui poter scrivere, un form da compilare ben in vista nella pagina di atterraggio a cui puntano gli annunci, un numero di telefono a cui rivolgersi.

  

2. Facebook

Le inserzioni su Facebook per acquisire contatti aiutano l’azienda a connettersi facilmente ai potenziali clienti, ma anche a quelli già fidelizzati. Facebook consente di condividere inserzioni per acquisire contatti attraverso un modulo pre-impostato (e personalizzabile fino ad un certo punto) che compila alcuni campi con i dati che vengono forniti al momento dell'iscrizione a Facebook. Il vantaggio di questo strumento è che l'utente arriverà al termine della compilazione compiendo il minimo sforzo.

Per stabilire la più corretta strategia di Lead Generation è importante individuare l’obiettivo da raggiungere. Principalmente, Facebook offre la possibilità di:

·Ampliare l’elenco di contatti per stabilire delle connessioni utili,

·Scoprire più informazioni sui tuoi clienti in merito a preferenze ed interessi,

·Offrire coupon e promozioni relative al tuo prodotto,

·Fissare appuntamenti in modo semplici e veloce.
 

3. Linkedin

Lo strumento più utilizzato per la generazione dei contatti su Linkedin è Matched Audiences, che permette di coinvolgere i potenziali clienti ed un pubblico chiave per il proprio business. Raggiungere le persone giuste è ancora più facile grazie a questo strumento che fornisce l’accesso ai dati demografici del proprio pubblico raggiungendo determinate fasce di popolazione.

Quindi si può selezionare il proprio pubblico in basa alla professione, al titolo di studio, ad il ruolo ricoperto e molto altro ancora.

In generale, tramite le funzionalità messe a disposizione da Matched Audiences è possibile:

·Rintracciare i visitatori di un sito web;

·Entrare in contatto con gli utenti presenti nel database clienti e nelle piattaforme di Marketing Automation;

·Entrare in contatto con gli utenti attraverso i banner e gli annunci personalizzati;

·Definire i target di destinazione inviando contenuti pertinenti in base alle sezioni del sito già visitate.

4. Landing Page

La landing page è una pagina di destinazione che ha l'intento di far compiere all'utente una precisa azione generando un contatto verso il sito aziendale. Si tratta di uno strumento efficace per promuovere, ad esempio, un prodotto stagionale o un servizio specifico che l'azienda offre. L'utilizzo della landing page è finalizzato ad ottenere i dati degli utenti per intraprendere una comunicazione diretta e personalizzata con i contatti. Per ottenere il miglior risultato la pagina deve essere focalizzata su una call to action, che deve essere chiara e ben in vista, pertanto non è consigliata l’aggiunta di altri elementi di distrazione che potrebbero ostacolare la compilazione del form contatti.

Infine, una landing page ben strutturata deve offrire in modo chiaro quali sono i vantaggi che si potrebbero ottenere cedendo le proprie informazioni di contatto. A questo proposito, è dunque importante personalizzare le principali sezioni da compilare, evitando la richiesta di troppe informazioni, affinchè l'utente non abbandoni il form senza portare a termine la compilazione.

Un'immagine accattivante e coinvolgente sarà un ulteriore incentivo, per l'utente, durante la compilazione dei dati, poiché renderà maggiormente positiva l'esperienza di navigazione.

Per avere maggiori informazioni sulle opportunità che la Lead Generation può offrirti, non esitare a contattarci!