PIÙ CLIENTI E PIÙ CONTATTI DAL WEB

Imprese al tempo del coronavirus: 3 Strategie per far ripartire la tua Azienda

08/04/2020

Da quando il coronavirus è stato dichiarato una pandemia, l’economia di tutto il mondo ne ha risentito notevolmente. È impossibile negare che tutto ciò non abbia portato ad un periodo di incertezza e di instabilità nel nostro paese, che purtroppo sarà destinato a protrarsi ancora a lungo.

Molte aziende e negozi che vendono beni non essenziali sono state costrette a chiudere da un giorno all’altro, ed i proprietari dei piccoli negozi locali sono coloro che stanno subendo maggiormente le conseguenze di questa crisi.

Di seguito vogliamo proporti alcune strategie per fronteggiare questo periodo di grande instabilità economica ed aiutarti a far ripartire la tua azienda il prima possibile!

 

1. Vendi le scorte improduttive

La chiusura dei negozi ha portato inevitabilmente il blocco dell’economia per molti negozianti. Ma una volta tornati alla normalità fatti trovare pronto dai tuoi clienti!

Cerca di non lasciare i tuoi prodotti invenduti in magazzino, ma vendi le scorte rimaste.

Come? Applicando degli sconti vantaggiosi che attireranno nuovamente i tuoi clienti! 

Classifica i tuoi prodotti in base ad una fascia di prezzo e determina lo sconto giusto per ogni articolo. Una volta fatto ciò potrai inoltre organizzare dei pacchetti con prodotti della stessa categoria. Così facendo venderai più articoli alla volta e ciò ti sarà d’aiuto per contribuire ad aumentare il volume delle tue vendite!

 

2. Promuovi buoni regalo

Incentiva i tuoi clienti ad acquistare sul sito della tua attività, ma allo stesso tempo cerca di raggiungere quelli ancora non fidelizzati. Promuovere dei buoni sconto può essere un’ottima iniziativa per incentivare i tuoi clienti ad acquistare nuovamente i prodotti sul tuo sito ma anche per invogliare, coloro che non conoscono ancora i tuoi prodotti.

Questa può essere una strategia molto proficua per far ripartire la tua attività, specialmente dopo un periodo di instabilità come quello che stiamo vivendo.

Crea dei buoni cartacei, ma anche dei codici sconto digitali in modo da raggiungere più persone possibili, non solo nell’area circostante al tuo negozio. I canali social e le campagne di e-mail marketing saranno i tuoi migliori alleati!


3. Resta in contatto con i tuoi clienti

Anche se il tuo negozio è rimasto chiuso o inattivo per diverso tempo, quello che non deve mai fermarsi è la comunicazione della tua attività sui canali social. È importante far conoscere alle persone le strategie che stai attuando per superare questo momento di crisi: comunica come la tua attività si sta adattando, quali modifiche hai messo in atto o semplicemente promuovi i buoni sconto!

Ogni contenuto è vitale, per cui fai capire alle persone che i tuoi prodotti sono sempre a loro disposizione, come lo sei anche tu. Utilizza i social per comunicare tutto ciò ai tuoi clienti più fedeli e distinguerti tra le altre attività per attirare nuovi clienti!

 

Nonostante questa situazione abbia danneggiato molte attività, l’importante è avere la voglia di ripartire con il piede giusto, magari facendosi aiutare anche da alcune piccole strategie.

Al centro di tutto però deve essere sempre presente la comunicazione: chiara e attiva verso gli utenti che ti seguono. Anche se la tua attività è ancora chiusa o ti stai rimettendo in sesto, non lasciare che i tuoi clienti si dimentichino di te, ma raggiungili sempre con contenuti originali!

Affidati al Team di Topsuimotori per pianificare la giusta strategia per la tua attività, anche durante il Covid!