PIÙ CLIENTI E PIÙ CONTATTI DAL WEB

FACEBOOK DATING: LA NOVITÀ DEL 2020

29/11/2019

 Facebook si amplia ancora una volta e introduce dei nuovi aggiornamenti per il 2020: Facebook Dating Italia. È la novità più attesa dell’anno: un’applicazione separata dal famoso social network, già in uso in diversi paesi tra cui Stati Uniti, Messico e Sudamerica. 


Come funziona esattamente?
Il primo passo, oltre a caricare una propria fotografia, è quello di creare un profilo con le proprie informazioni personali ed i propri gusti, compresa una descrizione dettagliata su come trascorrere un appuntamento perfetto. Si tratta di una differenza sostanziale rispetto a Tinder che invece si basa solamente su uno swipe della foto profilo dell’utente senza nessuna conoscenza o interazione con quest’ultimo. 
Solo successivamente si potranno cercare i propri match, nella speranza che possa nascere un nuovo amore.
 
L’obiettivo di Facebook Dating è quindi quello di consentire una vera e propria conoscenza reciproca, e perché no, di permettere ai propri utenti di ottenere relazioni durature basate su interessi comuni, ma ad una sola condizione: aver già compiuto la maggior età.
Il profilo personale comunque non verrà mostrato su Facebook, e i profili con cui si potrà interagire verranno selezionati in base alla città di residenza inserita nel profilo, in un raggio massimo di 100km. Una volta individuato il profilo che ci desta maggior interesse si potrà contattare solo tramite messaggio privato. Possiamo quindi dire addio a tutte le reazioni come i famosissimi “like” e i commenti del social network blu.
 
Ma cosa si può dire riguardo la sicurezza? Le informazioni personali degli utenti condivise in rete sono numerose e a volte uscire per la prima volta con una persona che no si conosce del tutto, non sempre è un’idea che piace a tutti. 
Facebook tenendo in considerazione questi aspetti, introduce una nuova funzionalità: un button a forma di piccolo scudo, che una volta cliccato permette di condividere in tempo reale la posizione con amici o familiari; in questo modo si avrà la possibilità di essere tenuti sotto controllo durante gli appuntamenti. 
Inoltre ci sarà anche la possibilità di segnalare e bloccare gli utenti e di proibire alle persone di inviarci foto.
È una vera e propria innovazione che molti utenti stanno già aspettando impazienti, speriamo che l’applicazione sia disponibile nei primi mesi del 2020 com’è stato promesso da Zuckerberg.