PIÙ CLIENTI E PIÙ CONTATTI DAL WEB

Intervista a Rudy, SEO Specialist ed Esperto di Mail Marketing Automation

24/04/2018

 Ciao Rudy, eccoci alla nostra sesta intervista. Dicci, qual è il tuo ruolo all’interno di TopsuiMotori?

Ciao Olga.  All’interno dell’Azienda mi occupo di principalmente di SEO e di Marketing Automation.

Ti interrompo subito con una domanda scomoda, ma che spesso si fa agli esperti di settore: si dice il SEO o la SEO?

Allora, la SEO è l’attività: infatti è l’acronimo di Search Engine Optimization (attività di ottimizzazione di un sito web per migliorarne il posizionamento sui motori di ricerca), mentre il SEO è la figura professionale che si occupa di tale attività. Un po’ come il calcio e il calciatore.

Me lo ricorderò questo paragone, perché dopo ti aspetta un’altra domanda scomoda. Ma torniamo a noi. Cos’è di preciso la SEO e di cosa ti occupi quotidianamente, cosa fai per portare avanti un progetto SEO?

La SEO è tutta quella branca di ottimizzazione di un sito che permette al sito stesso di posizionarsi ai primi posti tra i risultati di ricerca organici di Google. Per risultati organici si intende quelli che compaiono nella SERP subito dopo gli annunci a pagamento di AdWords. E devo dire che, nonostante AdWords stia aumentando il suo peso sulla SERP, il posizionamento organico premia sempre, come dimostrano molti dei nostri progetti SEO.

Ora, quali sono le ottimizzazioni che si possono apportare ad un sito? Ce ne sono tantissime! Si parte dai parametri fondamentali che sono i meta-tag del sito (cioè Title e Meta Description) fino ai microdati, alla gestione del file robots.txt, alla Sitemap, ai contenuti delle pagine, al’url e così via. Potrei farti un elenco lunghissimo, ma credo sia meglio fermarci qui.

*annuisco* e Rudy riprende

Tuttavia il mio lavoro non si limita solo alle ottimizzazioni suggerite dalle Best Practices di Google, ma devo ottimizzare il sito anche e soprattutto in termini di usabilità, di UX (User Experience) e quindi di attenzione all’utente che naviga. Questo perché, se il sito è ben costruito in ottica persuasive e l’utente naviga a lungo visitando varie pagine, facendo interazione, il posizionamento ne beneficia.

Inoltre da un bel po’ di anni l’ottimizzazione SEO si basa anche sul mobile, perché l’algoritmo di Google si è aggiornato in relazione all’usabilità del sito e dei suoi contenuti da mobile, perché sempre più utenti navigano da smartphone e tablet.

Altre cose di cui mi occupo sono l’analisi del traffico del sito tramite Google Analytics, la ricerca degli errori che può presentare un sito, tramite la Google Search Console, e il monitoraggio delle parole chiave del progetto per capire come sta andando il trend.

E cosa ci sai dire sul Mail Marketing Automation, che è un po’ il tuo cavallo di battaglia?

È una branca del Marketing Automation generico, che comprende tutte quelle attività di automazione dei processi che vengono effettuati all’interno del sito e che spingono gli utenti a convertire, effettuare acquisti, compilare form, iscriversi alla newsletter, in base ai loro interessi.

Facciamo un esempio. Sappiamo che l’utente X è entrato nella sezione piscine del nostro sito, dunque è interessato alle piscine. Una buona strategia è quella di inviargli una mail contenente i prodotti correlati alla sua ricerca specifica. Se avessimo un solo utente, l’admin potrebbe inviare la mail manualmente, ma dato che ci sono centinaia e centinaia di utenti che navigano ogni giorno, bisogna affidarsi a dei processi di automazione che – in modo appunto automatico – invieranno mail in base agli interessi dell’utente che naviga.

Noi siamo specializzati in Mail Marketing Automation, cioè nell’invio di Mail “costruite” in base agli interessi degli utenti che navigano i vari siti. Per cui, al nostro utente X appassionato di piscine invieremo una mail con le nostre piscine in offerta.

Molto bene. Ultima domanda, che non ha niente a che vedere con il SEO ma si ricollega ad alcune delle precedenti interviste e al paragone che hai usato prima… All’interno degli schieramenti calcistici di TopsuiMotori, qual è la tua posizione? Abbiamo visto che ben due intervistati sono grandissimi tifosi dell’Inter. E tu?

Visto che ci sono due interisti (Alessandro e Federico), bisogna cercare di equilibrare le parti e infatti io sono milanista dalla nascita e ne vado fiero, molto fiero!

Ottimo, grazie mille per il tuo tempo, Rudy.